Roberto T.

 

 

Quaranta chili in meno. Nessun problema di pelle “appesa”.

 

Purtroppo non abbiamo foto del prima che rendano ancora più giustizia del lavoro fatto perché quando si è molto su col peso si tende a evitare di fotografarsi, ma credo cha anche questa sia sufficiente per rendere l’idea.

 

Siamo a dicembre, mai messo piede in palestra prima di settembre 2018. E perciò è stato fondamentale riuscire a svolgere le prime sedute di allenamento insieme per fargli capire come andasse svolto il lavoro. Senza di quelle, con il mio stesso programma in mano avrebbe vagato a vuoto come tutti per la palestra spostandosi da un attrezzo all’altro senza cognizione di causa.

 

Tre cose sono determinanti:

1. seguire il programma

2. capire al più presto come utilizzare gli alimenti presenti nella dieta per preparare piatti diversi ed evitare la monotonia

3. capire come va inteso l’allenamento

 

Ci sono persone che passano così tanto tempo a sperimentare i modi più strambi per dimagrire che alla fine non hanno più energie per proseguire. Compresi questi tre punti, non c’è una sola possibilità che il tutto non funzioni.

 

 

 

Write a comment

Comments: 0